+39 02 7234 3046master.mib@unicatt.it

MIB
Master in
International
Business

Master di I livello

Sede didattica: Catania

Lingua: Italiano

Scadenza: 20 febbraio 2015

Inizio corsi: 9 marzo 2015

Facoltà: Facoltà di Economia

Anno accademico: 2014/2015

Master in International Business

Il Master MIB Italia, proposto dalla Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e organizzato con il supporto e il patrocinio di Confindustria Catania, è stato elaborato per rispondere a effettive esigenze delle piccole e medie imprese in Italia, nell’area Centro-Meridionale e, in particolare, nella regione Sicilia.

Il Master è volto ad alimentare le competenze necessarie per gestire i processi di internazionalizzazione delle imprese con l’obiettivo di formare professionalità inseribili nel mondo del lavoro nei diversi ruoli organizzativi a supporto delle imprese (in particolare delle PMI) che operano o intendono operare sui mercati internazionali.

Il programma base, denominato Fast Track, ha inizio il 9 Marzo 2015 e avrà una durata di 12/15 mesi (a seconda dalla durata del tirocinio).

Il percorso formativo si svilupperà in due fasi. Nella prima fase si intendono trattare gli aspetti generali legati alle tematiche economiche e giuridiche dell’internazionalizzazione, alle tecniche di gestione dell’impresa internazionale e in particolare delle PMI e trasferire le principali metodologie di base per la ricerca e la consulenza. Nella seconda fase si concordano e si realizzano i progetti di ricerca/consulenza in collaborazione con le imprese.

Corsi

I 12 corsi sono organizzati in cinque macro aree:

  • Area aziendale
  • Area economica
  • Area quantitativa
  • Area giuridica
  • Area interdisciplinare
Scopri di più

Attività pratiche

Oltre ai corsi di base, agli studenti viene proposto un ciclo di conferenze  e una serie di attività pratiche in cui si occuperanno di questioni legate ai processi di internazionalizzazione delle aziende, i cui temi e contenuti vengono redatti in collaborazione con le società partner.

Scopri di più

Struttura

Il Master si articola in:

• 12 insegnamenti

• un progetto denominato Field Work

• un periodo di tirocinio della durata di 300 ore

• una prova finale che consiste nella redazione, presentazione e discussione del rapporto di tirocinio

Scopri di più

proposto da

L’Università Cattolica del Sacro Cuore con 4 sedi, 12 facoltà, circa 41mila studenti e più di 1.400 docenti è l’università non statale più grande d’Europa. Fondata a Milano nel 1921 da padre Agostino Gemelli, ha sede anche a Roma, Brescia e Piacenza-Cremona.

Sono più di 10mila i giovani che ogni anno scelgono l’Università Cattolica. La vedono come un luogo di positive opportunità non solo per la formazione professionale, ma anche per la crescita e la realizzazione personale. Un ambiente che non si sottrae alla sua insostituibile funzione sociale, che è quella del servizio all’educazione.

L’attività di ricerca, che può contare su 51 istituti, 24 dipartimenti, 72 centri di ricerca, oltre a 5 centri di ateneo, è finalizzata a comprendere e studiare le questioni cruciali del vivere e del convivere: le nuove frontiere dell’economia e della bioetica, il recupero e la valorizzazione dei beni culturali, le trasformazioni nel campo del diritto, le dinamiche familiari, il fenomeno dei mass media, l’evoluzione dei sistemi politici, i traguardi della medicina, le applicazioni tecnologiche della matematica e della fisica e le più recenti scoperte nella ricerca ambientale.

Confindustria Catania, costituita nel 1926, inquadra 1015 imprese con oltre 25.000 dipendenti e cinque soci aggregati:

APINDUSTRIE Associazione provinciale delle piccole e medie Industrie

AUTORITA’ PORTUALE Ente di diritto pubblico per la gestione delle attività portuali

ARSECAO Associazione Regionale Siciliana Esportatori e Commercianti di Agrumi e prodotti Ortofrutticoli

FIAIP Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali

UNAPASS Unione Nazionale Agenti Professionali di Assicurazione

Libera impresa e mercato libero. Sviluppo economico e progresso sociale. Trasparenza e legalità. Concetti sui quali l’Associazione ha fondato l’attività di tutela degli imprenditori. Una rete di rappresentanze negli enti economici e di collaborazioni e una qualificata rete di competenze interne ed esterne, formata da professionisti e consulenti, assicura un supporto costante alle imprese in tutti i settori strategici della gestione aziendale. Per raggiungere più efficacemente l’obiettivo della tutela degli interessi industriali, l’Organizzazione è articolata in Sezioni di categoria che raggruppano le imprese sulla base dei settori produttivi di appartenenza.