+39 02 7234 3046master.mib@unicatt.it

Obiettivi formativi

Home / Obiettivi formativi
  • Il Master MIB Italia, proposto dalla Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e organizzato con il supporto e il patrocinio di Confindustria Catania, è stato elaborato per rispondere a effettive esigenze delle piccole e medie imprese in Italia, nell’area Centro-Meridionale e, in particolare, nella regione Sicilia.
  • Il Master è volto ad alimentare le competenze necessarie per gestire i processi di internazionalizzazione delle imprese con l’obiettivo di formare professionalità inseribili nel mondo del lavoro nei diversi ruoli organizzativi a supporto delle imprese (in particolare delle PMI) che operano o intendono operare sui mercati internazionali.
  • Il Master MIB Italia si articola in momenti di formazione in aula e sul campo e grazie al collegamento con il programma MIB Master in International Business dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (erogato a Milano in lingua inglese) consente di accedere a eventuali percorsi di specializzazione e approfondimento all’estero presso le Università partner del MIB. La parte teorica è organizzata su dodici aree tematiche che consentono di coprire tutti i contenuti rilevanti per affrontare le problematiche di internazionalizzazione delle organizzazioni; mentre la parte pratica mette i partecipanti nelle condizioni di applicare le conoscenze teoriche acquisite e di realizzare dei progetti operativi di ricerca-consulenza in collaborazione e a supporto delle aziende partner del MIB.
  • Obiettivo del programma è quello di fornire ai partecipanti le competenze necessarie per operare nel mondo del business internazionale, offrendo l’opportunità di entrare in contatto diretto con aziende e professionisti.
  • Il corso si rivolge a laureati afferenti a diversi background: Agraria; Biotecnologia; Chimica; Economia e Management; Fisica; Giurisprudenza; Informatica; Ingegneria; Scienze linguistiche (o titolo equipollente); Letteratura e Filosofia; Matematica; Psicologia; Sociologia; Scienze Politiche; Scienze Statistiche, con una buona conoscenza linguistica dell’inglese, interessati ad intraprendere una carriera internazionale. Sotto il profilo lavorativo sono richieste la capacità di interagire con le altre funzioni aziendali, di identificare le priorità operative, di interagire con culture diverse, di sviluppare relazioni interpersonali.
  • La conoscenza di un’ulteriore lingua tra le seguenti: cinese (mandarino), francese, hindi, portoghese, russo, spagnolo, tedesco, urdu, costituirà titolo preferenziale.